Dolunay - Scena della quattordicesima puntata: La sciarpa di Zeynep

La dolce scena del video è tratta dalla quattordicesima puntata di Dolunay. Ferit ha scoperto che sua sorella e suo cognato non sono morti per una fatalità ma l'incidente in cui hanno perso la vita è stato provocato dal sabotaggio della loro auto. Ferit è distrutto dal dolore.

Dopo che Nazli riesce a far addormentare Bulut, lo raggiunge e subito si accorge che c'è qualcosa che non va. I suoi occhi sono molto tristi; tra le mani stringe una sciarpa colorata. Mentre lei lo guarda Ferit le parla del giorno più bello della sua vita.

Lui, Deniz, Demir, il piccolo Bulut e Zeynep erano insieme a casa sua. Quel giorno aveva nevicato molto ma nonostante tutto la sorella, con l'entusiasmo di una ragazzina, li convinse ad uscire fuori in giardino per fare un pupazzo di neve. Per renderla felice tutti si diedero da fare. Dopa aver fatto la sagoma con la neve Demir trovò due pietre per gli occhi, Deniz invece recuperò delle carote per il naso e Zeynep gli diede la sciarpa colorata che ha tra le mani dicendogli che l' avrebbe potuta restituire più tardi.

La sciarpa colorata è rimasta a casa di Ferit per tanto tempo ed è ricomparsa proprio nel giorno in cui è venuta a galla la verità sull'incidente. Quella sciarpa è fuoriuscita dall' armadio quasi per portargli un po' di conforto in un giorno così triste. 

Anche Nazli, che ha ascoltato le sue commoventi parole, cerca di dargli un po' di conforto dicendogli che forse la vita è proprio questa: si vivono bei momenti per poi ricordarli nei giorni tristi. Zeynep e Demir non potranno più ritornare ma il ricordo dei bei momenti trascorsi insieme devono aiutarlo a colmare il vuoto che hanno lasciato. Per Nazli Ferit tornerà ad essere felice, vivrà altri momenti belli da ricordare con altre persone che gli stanno attorno e che lo amano. 

Il magico momento viene interrotto dall'arrivo improvviso di Deniz che vedendo la mano di Nazli su quella di Ferit s'infastidisce visibilmente.