Il Segreto - Donna Francisca è convinta che morirà

Nelle puntate precedenti de "El Secreto de Puente Viejo", Raimundo Ulloa ruba dei diamenti preziosi per poi poter estinguere i problemi economici di Francisca non tenendo conto, però, della pericolosità dell'uomo che, a sua volta, deteneva illegalmente i suddetti monili. Per vendicarsi ma soprattutto per recuperare la refurtiva, l'uomo di nome Ascanio rapisce Donna Francisca tenendola segregata in luogo sperduto, in attesa del pagamento del riscatto da lui richiesto al marito della Montenegro.

Nel frattempo Raimundo è stato costretto a dichiarare la morte della moglie per poi poter accedere ai suoi beni e pagare così il riscatto ma Ulloa riceve una brutta sorpresa: lui non può avere accesso ai beni di Donna Francisca perché non risulta essere il coniuge della defunta. Per Raimundo è un duro colpo: la Montenegro ha organizzato, a sua insaputa, un finto matrimonio senza alcun valore giuridico. Alla luce di quanto scoperto, la situazione appare più complicata del previsto: non potendo pagare il ruscatto richiesto, l'unico modo per salvare Donna Francisca è trovare il nascondiglio dove la donna è rinchiusa ma Ulloa non è solo perché può contare sull'appoggio di Mauricio e di Bosco.

Nel seguente video Raimundo, Bosco e Mauricio stanno cercando di capire dove possa essere detenuta la Montenegro. All'improvviso arriva Hipolito per fare loro una comunicazione; dopodiché i tre uomini riescono ad allontanare il quarto incomodo cercando di nascondere le mappe del territorio.

Intanto Donna Francisca è sempre più disperata. La Montenegro è tenuta in condizioni più che disumane: la donna, che è vestita soltanto con una sottana, è legata ad una catena che le impedisce di fuggire. Ormai la donna è consapevole della sua imminente morte.