Il Segreto - I funerali di Sol: Lo strazio di Lucas e Severo

A Puente Viejo viene celebrato l'ennesimo funerale. Gli abitanti del piccolo paese partecipano al sacro rito dando l'estremo saluto a Sol Santacruz. Lucas e Severo sono lettaralmente distrutti dal dolore. I due uomini in abito rigorosamente scuro assistono silenziosamente alla funzione religiosa. Il primo ad offrigli conforto è Don Anselmo il parroco storico del paese.

In seguito tutti i presenti porgono le loro condoglianze: Alfonso ed Emilia, Matias, la famiglia Miraniar, lo stesso Nicolas che come Lucas ha perso da poco la moglie Mariana e tanti altri. Mentre le persone sfilano silenziosamente candide rose bianche omaggiano la bara di Sol che è ormai pronta per essere seppellita dalla fredda terra. Dei presenti soltanto una persona non sia avvicina ai due uomini per porgere le sue condoglianze. Si tratta di Carmelo. Severo nota la cosa e per questo segue l'uomo. Perché Carmelo si comporta in questo modo? Cosa nasconde?

Intanto Lucas, rimasto solo davanti alla bara della giovane moglie, si lascia andare in un pianto che sembra non aver fine. Mentre due uomini ricoprono di terra il fossato dove è stata calata la bara di Sol, Lucas s'inginocchia d'innanzi alla moglie e piange. Anche il piccolo Marcos, il figlio adottivo di Sol e Lucas, ha assistito ai funerali della madre ma almeno lui non potrà ricordare lo strazio di quel nefasto giorno.

Autore pat7973
Vota questo articolo

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!