The Vampire Diaries - Tributo Prima Stagione

Ecco uno splendido tributo alla prima stagione di The Vampire Diaries, una delle serie tv di maggior successo degli ultimi anni. Certe volte tutto ha inizio dalla fine, e la fine è allo stesso tempo l'abisso e la spinta che ci porta avanti nella vita. Potrei sintetizzare così come si presenta la prima stagione della serie tv. Potrei essere scontato e dire a voi lettori che è la somma delle emozioni di un gruppo di adolescenti e del loro incontro con il sovrannaturale. Invece voglio andare più a fondo, così come l'illogicità della storia ci suggerisce. Mystic Falls e tutto ciò che la circonda sono la cornice di un quadro il cui soggetto è il riscatto con se stessi. Si scontrano due mondi. Quello ordinario, popolato da ragazzi del liceo, e quello straordinario; chi vi è dentro, può credere che tutto sia possibile, che tutto sia lecito. Stefan e Damon, rappresentano l'illecito ed il lussurioso. Sempre in costante tensione emotiva tra ciò che dovrebbero essere e ciò che sono, sempre in bilico tra il rinnegare la loro parte umana o animale. E se è vero che l'amore può tutto e può cambiare tutto, è altrettanto vero che ciò che cambia lo fa per volontà propria e per compiacersi di quell'amore. Elena rappresenta una seconda possibilità per Stefan di sentirsi vivo ed amato, al di la del suo tormento. Sarà per Damon invece una bomba ad orologeria, la cui esplosione sentirà crescergli piano nel petto, fino ad azionarsi e sconvolgere quell'ego di protezione che come una barriera aveva a stento tirato su, come pilastri attorno all'anima. Stefan s'abbandona. Damon s'affida. Elena si lascia travolgere, investire totalmente da ciò che porteranno nella sua vita. Incluso un passato misterioso, popolato da magia, doppleganger, sangue e dolore. Questi tre protagonisti, verranno magistralmente affiancati da personaggi che saranno dapprima minori, per poi acquisire via via sempre più spazio davanti allo schermo. Sarebbe riduttivo elencarli e basta. Caroline e Bonnie non sono semplicemente le migliori amiche di Elena; nel puzzle degli autori, infatti, possiamo identificarle come il completamento della personalità della protagonista. Caroline, sempre spinta verso l'esagerazione e l'esasperazione, l'altra, Bonnie, parsimoniosa e sempre leale. Anche la giovane vita umana di Elena presenta un lato oscuro. Orfana dei genitori, vive con la zia ed insieme cercano di stare accanto per quanto possibile, al fratello di lei, Jeremy, caduto nel tunnel della droga. Tra intrighi, colpi di scena e tradimenti, godiamo insieme della visione di questo video. Una vera e propria full immersion nelle scene più emozionanti della prima stagione.