Top 5 attori rovinati dalle loro serie TV

Molte serie tv e telefilm hanno fatto parte della nostra storia per averci regalato dei bei momenti o comunque dei momenti importanti. Ma per alcuni attori che hanno fatto parte delle serie tv è stata una vera e propria rovina, specialmente se dopo aver recitato per anni nella stessa serie poi capita che si conclude il progetto o si cambiano i personaggi.

Prima serie è Il mio amico Arnold che ha riscosso un enorme successo per anni con varie stagioni che vanno dal 1978 all'1986. Il protagonista Gary Coleman (che interpretava Arnold) soffriva di un problema ai reni che lo ha costretto a rimanere in una forma di nanismo e dopo alcuni problemi con la legge muore per un incidente in casa. Todd Bridges, che interpretava il fratello di Arnold, dopo le riprese fu arrestato per spaccio e tentato omicidio ma non è tutto. Dello stesso telefilm anche Dana Plato ha fatto uso di droghe e per questo è stata arresta e dopo essere stata rilasciata è stata trovata in crisi di overdose di cui poi morì.

In Tre nipoti e un maggiordomo assistiamo anche qui a dei disastri a partire dalla piccola protagonista interpretata da Anissa Jones che a soli 18 anni si ritrova morta per overdose da cocaina. Il maggiordomo interpretato da Sebastian Cabot morì per un attacco apoplettico nel 1977 mentre Brian Keith si suicidò dopo che gli venne diagnosticato il cancro ai polmoni.

Anche nella Famiglia Bradford ci sono delle situazioni a dir poco sfortunate come la morte di Diana Hyland per il cancro al seno all'età di 41 anni, Adam Rich abbandonò le riprese per la dipendenza da alcolismo, Willie Aames ebbe problemi finanziari per l'uso di droga, Susan Richardson ebbe una crisi di depressione e Lani O'Grady morì per un overdose da farmaci.

La famosa serie Happy Days degli anni 70' e 80' ha giovato alcuni attori mentre altri sono finiti in estrema povertà come Erin Moran che vive con la sua famiglia in una roulotte. Inoltre parte del cast ha portato in tribunale la CBS e la Paramount per sfruttamento dell'immagine.

Ultima serie meno tragica è Baywatch trasmessa negli Stati Uniti dal 1989 al 2001 dove ad iniziare da David Hasselhoff che ha dovuto fare più sedute per disintossicarsi dall'alcool, Yasmine Bleeth fu coinvolta in un incidente di cui si ritiene colpevole e Jeremy Jackson ha avuto qualche problema per abuso di droga.

Autore Nico
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!